Ciaspole

CIASPOLE: un diverso modo di muoversi sulla neve

Le ciaspole o racchette da neve sono un particolare strumento che permette di spostarsi agevolmente sulla neve a piedi.

In passato, ad avanzare a fatica nel paesaggio innevato con ai piedi ingombranti racchette da neve che impedivano di sprofondare nella coltre di neve, erano soprattutto i cacciatori e i contadini. Le ciaspole erano costituite da un cerchio di legno e strisce di cuoio legate tra loro. Una cinghia non troppo stretta legava le scarpe a questo dispositivo. A cavallo tra i due secoli fu l’esercito di stanza nell’Alta Val Pusteria a introdurre diversi mezzi per potersi muovere anche in inverno e le racchette da neve vennero dimenticate. Negli ultimi anni, però, si è assistito ad una controtendenza: le escursioni nella neve sono ritornate di moda. Le racchette sono risultate particolarmente adatte per i pendii non troppo scoscesi. Inoltre si possono percorrere senza problemi i nevai anche nel tardo inverno. Anche il materiale di partenza è stato migliorato: i vecchi cerchi di legno e cuoio divennero racchette da neve, prodotte con materiali particolarmente leggeri e decisamente adatti ai movimenti dell’uomo. Ora grazie a materiali antistrappo, leghe al titanio e altre novità i progressi sono stati notevoli.

A chi è consigliato l’uso delle racchette?

 Camminare con le racchette da neve non è altro che la prosecuzione dell’escursionismo estivo. Su percorsi facili e sicuri è un’attività alla portata di tutti, anche dei bambini di 8-10 anni. Allacciati gli attacchi, l’avventura può avere inizio per andare alla scoperta di un modo straordinario di vivere la montagna d’inverno. Se ci si limita a percorsi semplici le racchette da neve non richiedono una conoscenza tecnica particolare. Si dice che “Se sai camminare, sai andare con le racchette”. Non è necessario salire a grandi quote per godere di emozioni indimenticabili. Basta una coltre nevosa su una strada forestale a mezza montagna per vivere la straordinaria esperienza della natura ammantata di bianco … quindinon perdetevi le ciaspolate di Oltre la Montagna!

Per i percorsi semplici, adatti a tutte le età, non sono richiesti particolari preparazioni o specifici allenamenti. Per gli altri percorsi, come per il trekking estivo, è indispensabile un minimo di allenamento. E necessario, in entrambi i casi, prestare qualche attenzione a dove si mettono i piedi…
Per indossare le ciaspole sono ideali delle pedule o delle scarpe da trekking, un adeguato abbigliamento da neve e i bastoncini per aiutarsi a camminare.

Con le ciaspole ma con prudenza!!!!!

E’ importante sottolineare che andare in montagna d’inverno senza l’aiuto di una guida può essere un’attività sportiva rischiosa se non si hanno le conoscenze sufficienti.

CONTROLLA IL CALENDARIO

SFOGLIA IL NOSTRO ARCHIVIO

Annunci