Chi siamo

 

FOTO PROFILO

 

Mi chiamo Andrea Morini (classe 1976), cresciuto tra le colline e i boschi che sovrastano la sponda piemontese del Lago Maggiore, sono:

  • INTERNATIONAL MOUNTAIN LEADER (UIMLA – The Union of International Mountain Leader Assosiations)
  • ACCOMPAGNATORE DI MEDIA MONTAGNA (Collegio Guide Alpine Piemonte)
  • Membro del consiglio direttivo di AIML (Associazione Italiana Mountain Leader)
  • Volontario del CNSAS Piemontese (Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico)
  • Unità cinofila Ricerca Superficie e Valanga CNSAS Piemontese
  • Addetto lavori in fune (Mod. A, B e preposto)
  • Tree-climber (Potature e abbattimenti di piante ad alto fusto)
  • Abilitazione BLS-D
  • Abilitazione alla conduzione di persone diversamente abili

 

Perchè scegliere un ACCOMPAGNATORE DI MEDIA MONTAGNA? 

“Con la Legge Regionale 24 del 16 novembre 2015 la Regione Piemonte ha istituito la figura professionale dell’Accompagnatore di media Montagna. L’Accompagnatore di Media Montagna è chi svolge professionalmente, anche in modo non esclusivo e non continuativo, l’attività di accompagnamento in escursioni su terreno montano, con l’esclusione delle zone rocciose, dei ghiacciai, dei terreni innevati e di tutti gli itinerari che richiedono per la progressione l’uso di tecniche e di materiali alpinistici ed illustra alle persone accompagnate le caratteristiche dell’ambiente montano percorso.” (http://www.guidealpinepiemonte.it/)

L’Accompagnatore di Media Montagna (AmM) è un professionista cui compete l’accompagnamento di persone su percorsi montani dove non è necessario l’utilizzo di attrezzatura alpinistica per la progressione. E’ in grado di condurre in sicurezza gruppi di tutte le età su ogni tipo di percorso escursionistico. E’una figura con ottima conoscenza degli aspetti scientifici relativi alla meteorologia, geologia e geomorfologia, biologia, zoologia, botanica di base e applicata, fisiologia e patologia, cartografia, topografia e orientamento, ed anche degli aspetti culturali e antropologici del territorio.

Si diventa Accompagnatore di media Montagna seguendo un iter formativo che prevede il superamento di prove attitudinali di ammissione alla formazione e il superamento di un corso della durata di 55 giorni. L’esercizio della professione è subordinato anche al superamento di un Esame di Abilitazione e all’iscrizione all’elenco Speciale degli Accompagnatori di media Montagna .

Gli Accompagnatori di media Montagna, assieme alle Guide Alpine, sono gli unici soggetti abilitati all’accompagnamento di persone e gruppi in ambiente montano secondo la legge 6/89, che tra l’ altro prevede che l’accompagnatore “illustri alle persone accompagnate le caratteristiche dell’ambiente montano percorso”. Quindi oltre ad organizzare le uscite e a garantirne la sicurezza, il ruolo e’ quello di far conoscere l’ambiente montano visitato .

INTERNATIONAL MOUNTAIN LEADER (UIMLA e AIML)

La UIMLA è stata fondata nel 2004  ed è un organizzazione internazionale con sede in Francia che rappresenta gli International Mountain Leader (IML) di molti paesi in Europa e nel resto del mondo: Andorra, Argentina, Belgio,  Bulgaria, Croazia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Olanda, Polonia, Perù , Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera.
La UIMLA e la UIAGM sono le uniche organizzazioni riconosciute a livello mondiale nel campo dell’accompagnamento professionale in montagna.
Per maggiori informazioni vai sul sito http://www.uimla.org

L’AIML (Associazione Italiana Mountain Leader) è stata costituita nell’ottobre del 2009, sull’esempio di altre analoghe organizzazioni europee con il fine di coordinare i professionisti riconosciuti dalle leggi relative all’accompagnamento in montagna, svilupparne le possibilità di crescita della professione, ricercare partnership con altre organizzazioni similari e che hanno gli stessi scopi. Elemento fondamentale dell’ordinamento dell’associazione è stata la gestione del percorso necessario ad essere ammessi alla Union of International Mountain Leader Association (UIMLA); infatti ne è membro a pieno titolo dal 7 novembre 2010 ed è  garante presso la stessa per i professionisti italiani che ne fanno parte.

OLTRE LA MONTAGNA

OLTRE LA MONTAGNA rappresenta un nuovo modo di vivere la montagna e di scoprire quello che c’è oltre, perché la montagna non è solo vette, ghiacciai e sentieri, ma anche storia e cultura. Insieme possiamo andare alla ricerca di antiche tradizioni montane, luoghi ormai dimenticati, storie e leggende, o semplicemente stare in buona compagnia immersi nella natura.

 

 

 

 

Annunci